come alzare le difese immunitarie

Come alzare le difese immunitarie? Scopri qui le migliori soluzioni

Ci si può proteggere dai malanni invernali? Come alzare le difese immunitarie? Quali sono gli alimenti per migliorare la propria resistenza e forza fisica? Ti sei mai fatto queste domande?

In realtà le difese immunitarie non si ‘alzano’ e ‘abbassano’ a comando….

Per rafforzare le difese immunitarie bisogna agire su più fronti:

  1. Una corretta igiene per contrastare difese immunitarie basse
  2. Una sana alimentazione per aumentare le difese immunitarie
  3. I migliori integratori naturali per le difese immunitarie
  4. Un buon sonno e un buon riposo
  5. Un’ adeguata attività fisica
  6. Non fumare
  7. Evitare gli alcolici
  8. Evitare lo stress attraverso pratiche di meditazione
  9. Controllare peso forma
  10. Monitorare la pressione arteriosa
  11. …pensare positivo!

Ma cerchiamo di capire meglio..

  • Cosa sono le difese immunitarie

Le difese immunitarie sono una complessa rete di strutture e funzioni biologiche che servono all’ organismo per difendersi dai pericoli esterni (definiti agenti patogeni).

Per funzionare bene il sistema immunitario deve essere capace di rilevare e distinguere virus e batteri dannosi dal tessuto sano.

Quando il sistema immunitario non funziona correttamente, possono svilupparsi malattie autoimmuni e malattie antinfiammatorie oltre a pericolose infezioni.

Per questo è utile sapere come alzare le difese immunitarie.

  • Difese immunitarie basse: cause

Le difese immunitarie di definiscono ‘basse’ quando il valore dei globuli bianchi è inferiore a 4000 cellule per millimetro cubo di sangue.

L’esame per stabilire questo valore è l’ emocromo. Nel caso in cui l’ emocromo evidenzi difese immunitarie basse si procede con altri due esami: la conta leucocitaria e il dosaggio delle immunoglobuline.

Le cause di difese immunitarie basse possono essere patologiche (cioè dipendenti da una malattia) o non patologiche.

Tra le cause patologiche troviamo: mononucleosi, ipertiroidismo, tumori, epatite B e C, Aids, patologie del midollo, miastenia gravis.

Tra le cause non patologiche troviamo: età (bambini e anziani fisiologicamente sono soggetti ad indebolimento delle difese immunitarie), gravidanza, alcolismo, intossicazione da metalli pesanti, farmaci, stress.

  • Sintomi e Conseguenze di difese immunitarie basse

Un sistema immunitario indebolito presenta sintomi molto comuni ad altre patologie, per questo non è semplice da individuare.

I sintomi più comuni di difese immunitarie basse sono: mal di testa, stanchezza e debolezza immotivata, caduta di capelli, problemi dermatologici.

Se trascurato, il sistema immunitario indebolito porta a conseguenze fastidiose e a volte gravi. L’organismo diventa infatti bersaglio facile per funghi, batteri, protozoi e virus.

La Candidosi  ad esempio è un infezione che molto frequentemente dipende dall’ incapacità dell’organismo di contrastare l’azione di un fungo normalmente presente nell’organismo.

Allo stesso modo la Cistite è frequente in quei soggetti con sistema immunitario indebolito, incapace di contrastare l’azione dei batteri che danno luogo all’infezione delle vie urinarie.

Altre conseguenze più gravi possono riguardare Polmoniti, Stomatiti, Herpes e Hpv

  • Come alzare le difese immunitarie

La buona notizia è che è possibile aumentare le nostre difese immunitarie attraverso uno stile di vita corretto, seguendo queste indicazioni:

  1. Corretta igiene: quando si parla di igiene la regola dovrebbe essere nè troppo poco nè troppo. Oggi infatti molte persone tendono ad indebolire il sistema immunitario attraverso detergenti aggressivi usati troppo spesso. Anche i detersivi per gli indumenti potrebbero essere causa di problemi respiratori e allergie.
  2. Sana alimentazione: Quante porzioni di frutta e verdura mangi ogni giorno? I cibi naturali come frutta, verdura, legumi e cereali integrali dovrebbero rappresentare almeno il 75% del totale della nostra dieta. Hai mai provato la pratica del digiuno? E’ l’ideale per risvegliare l’organismo e mettere in moto il sistema immunitario..
  3. Dormire almeno 8 ore non è roba da bambini… è ciò di cui un organismo ha bisogno per recuperare le energie psicofisiche utilizzate durante il giorno.
  4. Tutti concordano sul fatto che una moderata attività fisica sia utile per alzare le difese immunitarie, ma cosa si intende per moderata? Vuol dire che, se non sei uno sportivo, è meglio dedicarsi ad un’attività leggera e costante, come la camminata veloce o la corsa, delle lezioni di pilates o di yoga.
  • I migliori integratori per aumentare le difese naturali

I migliori integratori per stimolare il tuo sistema immunitario sono quelli naturali. Privi di controindicazioni, aiutano l’organismo a ritrovare energia e vitalità.

Tra i migliori integratori naturali per aumentare le difese immunitarie troviamo:

  1. il Goji
  2. L’ Acerola
  3. Il Maqui

Quando invece le infezioni sono già in atto, è necessario agire con prodotti appositamente studiati per la propria esigenza ( ad es. cistite, dolore alle ossa, infezioni del tratto respiratorio) tutti prodotti che puoi acquistare direttamente dal produttore a questo link.

Ora che sai come alzare le difese immunitarie, continua a leggere: I migliori integratori naturali per rinforzare le difese immunitarie.