Bacche di Goji per dimagrire

Bacche di Goji per dimagrire

Sono consigliate da naturopati, nutrizionisti e dietologi.

Possono essere veramente utili nelle diete?

Le bacche di Goji sono un alimento molto nutriente ed al contempo contraddistinto da un basso valore glicemico. Per le loro caratteristiche sono consigliate nelle diete controllate volte alla perdita di peso. Ci teniamo a sottolineare che il Goji non è frutto miracoloso, ma un alimento con effettive proprietà nutritive e salutistiche, che può coadiuvare la perdita di peso in un contesto di sana alimentazione e stile di vita.

Questo significa che il frutto può effettivamente essere d’aiuto nelle diete volte alla perdita di peso, ma solo se l’individuo si impegna anche nel seguire una dieta sana, variata ed equilibrata. Lo stile di vita e l’esercizio fisico, moderato ma costante, restano fondamentali per la linea e, soprattutto, per una vita in salute.

Approfondiamo le modalità secondo le quali il frutto di Goji può favorire il dimagrimento.
Le bacche di Goji:

  • Il Goji può essere utile nelle diete controllate volte al dimagrimento per le sue proprietà di stabilizzazione del senso di fame ed il suo basso indice glicemico. Assunto tra un pasto e l’altro, costituisce uno spuntino dietetico ma energizzante, leggero e nutriente, che mette a tacere l’improvviso senso di fame. Inoltre è stato verificato che il suo consumo è utile, nell’ambito di un programma dietetico controllato, per la riduzione del peso e della circonferenza vita grazie ad una possibile attività termogenica*.
  • Le bache di Goji contengono Cromo e Zinco, oligoelementi che attivano il metabolismo dei macronutrienti favorendo il dimagrimento. Inoltre essi possono contribuire alla riduzione del senso di fame e favorire la sazietà soprattutto nei confronti degli zuccheri.
  • Hanno un bassissimo GI (Glycemic Index). L’indice glicemico è un sistema di classificazione volto ad indicare la velocità con cui si alza la glicemia in seguito all’assunzione di un particolare alimento.

    • Fino a 40 l’indice glicemico è considerato MOLTO BASSO.
    • Da 41 a 55 l’indice glicemico è considerato BASSO.
    • Da 56 a 69 l’indice glicemico è considerato MODERATO.
    • Da 70 in su l’indice glicemico è considerato ALTO.

     

    Le bacche di Goji hanno un indice glicemico pari a 28, quindi MOLTO BASSO.

    Ciò significa che la loro assunzione non stimola eccessivamente la produzione dell’insulina che è alla base di molti scompensi patologici legati all’alimentazione.

  • Si distinguono per l’effetto saziante. Se assunte tra un pasto e l’altro, le bacche di Goji risultano uno spuntino dietetico molto utile per mettere a tacere il senso di fame. Oltre ad essere leggere e nutrienti, hanno un sapore delizioso. Anche le capsule, assunte lontano dai pasti, permettono la riduzione del senso di fame.

Le bacche di Goji svolgono un’importante azione antiossidante che protegge tutto l’organismo dal danno dovuto ai radicali liberi, generati da stress, superlavoro, alimentazione non corretta, carenza di attività fisica.

*FONTE: Lycium barbarum increases caloric expenditure and decreases waist circumference in healthy overweight men and women: pilot study.
Amagase H, Nance DM.
J Am Coll Nutr. 2011 Oct;30(5):304-9